VITADYN MgK - Parafarmacia Farmapiù di Luitprandi Loretta

Cerca nel Sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

VITADYN MgK

9,90 € 14,00 € Aggiungi

VITADYN MgK

Reidratante salino. Con Vitamina C, Mg 2+ 200 mg, K+ 300 mg per dose giornaliera (2 bustine)
Consigliato per:
INTEGRARE UN RIDOTTO APPORTO di Magnesio e Potassio con la dieta.
INTEGRARE nel caso di un aumento del fabbisogno fisiologico di magnesio e potassio
COMBATTERE astenia e stanchezza fisica.
Proprietà dei singoli componenti:
MAGNESIO: riduce i disturbi della contrazione muscolare.
POTASSIO: equilibrio idro-salino.
ACIDO ASCORBICO: antiossidante.
MALTODESTRINE: zuccheri complessi che garantiscono un rifornimento di energia.
Ingredienti funzionali:
Maltodestrina, Fruttosio, Magnesio pidolato, Magnesio, glicerofosfato, Potassio citrato, Vitamina C (Acido ascorbico),
MODALITÀ D’USO: Sciogliere una bustina di Vitadyn in un bicchiere d’acqua. Si consiglia il consumo di due bustine al giorno.
CONFEZIONE: 20 bustine



SALI MINERALI
Magnesio
: il magnesio è un minerale essenziale che rappresenta circa lo 0,05% del peso totale del corpo. Circa il 70% di esso si trova nelle ossa insieme a calcio e fosforo, mentre il rimanente 30% è presente nei tessuti molli e nei fluidi dell’organismo.
Proprietà: è collegato a molti processi metabolici essenziali, legati alla ritenzione o meno di liquidi. La quantità maggiore di magnesio si trova nell’interno delle cellule, dove attiva gli enzimi necessari al metabolismo dei carboidrati e degli amminoacidi e dunque all’eliminazione delle tossine. Inoltre, contrastando l’effetto stimolante del calcio, il magnesio svolge un ruolo importante per le contrazioni neuromuscolari ed è dunque utile nei crampi e nella tensione muscolare di origine nervosa. Stimola l’assorbimento e il metabolismo di altri minerali, quali il calcio, il fosforo, il sodio e il potassio e migliora l’utilizzo delle vitamine del complesso B e le vitamine C ed E.

Potassio: il potassio si trova principalmente nei liquidi intracellulari dove esercita le stesse funzioni svolte dal sodio all’esterno della cellula: regola cioè l’eccitabilità neuromuscolare, la ritmicità del cuore, la pressione osmotica, l’equilibrio acido-base e la ritenzione idrica.
Proprietà: l’assorbimento avviene passivamente nel duodeno e nel digiuno, mentre l’eliminazione avviene mediante le urine. In caso di apporto carente, non esiste un meccanismo di blocco per la sua eliminazione, perciò se ne elimina sempre la stessa quantità. Una carenza di potassio si può instaurare in casi di ipersudorazione o di eccessiva assunzione di diuretici. I sintomi sono debolezza muscolare, ipereccitabilità, aritmie ed alterazioni elettrocardiografiche.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu